Il Salotto Italiano

di cuckold / sweet e bull
Oggi è lunedì 10 dicembre 2018, 1:41

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 16 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Il fidanzamento
MessaggioInviato: martedì 12 gennaio 2016, 17:15 
Non connesso
moderatore
moderatore
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 24 febbraio 2012, 16:34
Messaggi: 3621
Apro un thread in esperienze, sperando di raccogliere casi di vita vissuta su un tema che credo diventi cruciale in ogni rapporto cuck che si rispetti.
Uso l'accezione "che si rispetti" perché come Shark ha citato in un'altra discussione, quando la o il partner non rappresenta solo un pezzo di carne da dare in pasto ad un branco di belve affamate, viene naturale desiderare ed odiare la situazione in cui si crei un convogliamento anche sentimentale fra lei/lui e l'altro/a.

Ammetto che nelle vicende che ho letto anche in un vecchio blog che fu per me fonte di ispirazione, e di cui ai tempi non capivo la rilevanza, il gioco che conduce alla ricerca di un fidanzato/a ha sempre portato con sè esiti più o meno devastanti ed ancora più spesso solo delusione.
Magari se c'è chi potrà smentirmi, avendo avuto successo duraturo in questo tipo di esperienza, mi aspetto lo faccia in questo thread.

Arriva il momento in cui spera che sia lei ad essere coinvolta per osservarne i comportamenti e vivere attraverso di lei quella tempesta di emozioni che ne seguono. Dubbi, paure, curiosità, sfida, resa, sottomissione, tutte sensazioni che sembrano pericolose ma che per questo diventano estremamente affascinanti.

Non mi dilungo sul racconto della mia esperienza. Lei un fidanzato lo ha avuto per un po'. Dico solo che era una cosa "diversa", tutto un altro mondo e modo di vivere la storia.
Certo, deve rimanere sempre la consapevolezza di non perderla. Ma rimane il masochistico desiderio di sentirsi messi da parte per l'altro.
Gli apici dell'esperienza? Una settimana lasciando che loro vivano la loro vita da amanti, ridotti a badare alle faccende familiari e cui qualcuno deve comunque badare per non mandare tutto in malora.
Accompagnarla da lui, salutare ed andar via.
Vederla distratta a chattare con lui quando vorresti parlarle.
Lasciarla sola in camera da letto con lui mentre guardi la TV o fai altro.
Lasciare che si masturbi da sola nel vostro letto mentre scambia messaggi hard con lui, aspettando che ti chiami quando ha finito.
Questo e tanto altro.
Ma, fortunatamente o per disgrazia, un fidanzato non dura tantissimo.
Esattamente come ogni altra storia di infatuazione. Poi stanca, oppure lui fa qualche errore che non doveva fare, tutto finisce e si ritorna al porto sicuro.

Trovare chi è all'altezza è estremamente difficile. Veramente pochi capiscono questo ruolo fra gli amanti. Anche conoscendo le regole. Da qui la delusione: perché trovare qualcuno che la scopi non è così difficile, ma trovare un fidanzato degno di questo ruolo è impresa quasi disperata?

Anche il protagonista del blog a cui ho fatto cenno, che sembrava la storia cuck perfetta, fallì miseramente nell'impresa.
Esistono mezzi per realizzarla ?
Chi ci è riuscito?


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Il fidanzamento
MessaggioInviato: martedì 12 gennaio 2016, 18:17 
Non connesso
--------------------
--------------------

Iscritto il: venerdì 4 giugno 2010, 9:05
Messaggi: 927
Siete uno spettacolo amici cuckold - il pathos con cui vivete la vita (sentimentale) ha pochi eguali e direi che è sempre tesa come le corde di un violino. Le note che ne escono sono piacevoli ma quando si rompe una corda il suono fa male.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Il fidanzamento
MessaggioInviato: martedì 12 gennaio 2016, 18:18 
Non connesso
Utente certificato
Utente certificato
Avatar utente

Iscritto il: martedì 7 dicembre 2010, 16:03
Messaggi: 631
Località: roma
Beh io meglio che non parlo...lei solo storie lunghe personali intime, amanti/fidanzati.. c'è riuscita pure troppo. .e mai con un coinvolgimento mio che arrivasse alla condivisione di cui parli tu..io mi fermo diciamo così ad una condivisione meno amplia, telefonate con me in casa, si, lei esce avvisano mi che va con lui, si, mentre io resto a sbrigare la cose di casa, si..ma non oltre..almeno per ora è non credo cm che ci saranno molti sviluppi in questo senso. .perché ed è questo il succo per lei, l'amante/fidanzato è suo, la loro storia è loro io non centro. Questo però, può sembrare strano, me ne rendo conto, sempre senza mai mettere in discussione il nostro di rapporto, come quello fondante principale esclusivo. .anche se esclusivo può sembrare una contraddizione, ma vi assicuro che è così. .
Invece quel masochistico desiderio di cui parli lo conosco bene, e ci convivo,ora, abbastanza bene.
Storie lunghe durate a lungo e finite in maniera più o meno naturale. .ma non Vi annoio oltre, come dicevo, io meglio che non parlo...


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Il fidanzamento
MessaggioInviato: martedì 12 gennaio 2016, 18:33 
Non connesso
--------------------
--------------------

Iscritto il: venerdì 4 giugno 2010, 9:05
Messaggi: 927
cernunno ha scritto:
Beh io meglio che non parlo...lei solo storie lunghe personali intime, amanti/fidanzati.. c'è riuscita pure troppo. .e mai con un coinvolgimento mio che arrivasse alla condivisione di cui parli tu..io mi fermo diciamo così ad una condivisione meno amplia, telefonate con me in casa, si, lei esce avvisano mi che va con lui, si, mentre io resto a sbrigare la cose di casa, si..ma non oltre..almeno per ora è non credo cm che ci saranno molti sviluppi in questo senso. .perché ed è questo il succo per lei, l'amante/fidanzato è suo, la loro storia è loro io non centro. Questo però, può sembrare strano, me ne rendo conto, sempre senza mai mettere in discussione il nostro di rapporto, come quello fondante principale esclusivo. .anche se esclusivo può sembrare una contraddizione, ma vi assicuro che è così. .
Invece quel masochistico desiderio di cui parli lo conosco bene, e ci convivo,ora, abbastanza bene.
Storie lunghe durate a lungo e finite in maniera più o meno naturale. .ma non Vi annoio oltre, come dicevo, io meglio che non parlo...



Stavo leggendo proprio di voi e pensavo che sicuramente avete voce in capitolo


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Il fidanzamento
MessaggioInviato: martedì 12 gennaio 2016, 19:32 
Non connesso
Le alci mi salutano con deferenza.
Le alci mi salutano con deferenza.
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 11 gennaio 2007, 15:14
Messaggi: 1532
Località: A destra sulla cartina
Non appena trovo il tempo vi parlo dei fidanzamenti di Sharkina .....

_________________
Si ama follemente qualcosa solo quando non la si possiede del tutto ......


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Il fidanzamento
MessaggioInviato: martedì 12 gennaio 2016, 21:38 
Non connesso
--------------------
--------------------
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 7 ottobre 2015, 18:15
Messaggi: 145
a me, così ad occhio, sembra una cosa pericolosissima
un po' come giocare con la bottiglietta dell'alcool davanti al camino acceso


...

:shock: :(


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Il fidanzamento
MessaggioInviato: martedì 12 gennaio 2016, 22:10 
Non connesso
--------------------
--------------------
Avatar utente

Iscritto il: sabato 31 marzo 2012, 16:53
Messaggi: 66
Località: Veneto
Noi non abbiamo esperienza, io ci ho pensato spesso, nel caso la mia lei si lasci andare e magari trovi qualcuno che le piaci.
Mi permetto di dire la mia anche senza esperenze.
Più che un fidanzamento diciamo che sarebbe una frequentazione più intima.
Per la durata comunque mi sa che in qualsiasi caso non durerebbe molto in quanto la storia vera è nella coppia e non con bull.

E' vero che cominciando questo gioco il rischio di perdere la propria metà e alto, ma se nella coppia c'è un forte legame la stessa prevarrà sempre su tutto e tutti.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Il fidanzamento
MessaggioInviato: mercoledì 13 gennaio 2016, 0:57 
Non connesso
--------------------
--------------------
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 3 marzo 2008, 9:10
Messaggi: 128
Nel mio caso il suo "fidanzato" (io con mia moglie lo chiamavo cosi) aveva instaurato anche un rapporto di profonda amicizia, che poi si è evoluto sino a trasformarsi con il tempo in un qualcosa di intrigante
con contorni erotici sempre più accentuati. Quando l'abbiamo conosciuto lui era single, poi fidanzato si sposò e ora sua moglie vive lontano in una grande città, separati di fatto. Lui ha sempre colmato mia moglie di cure ed attenzioni. Si usciva assieme, si andava a ballare, lui ogni tanto veniva a cena da noI. Si sbaciucchiavano, poi visto che io reagivo sorridendo e partecipavo, le carezze diventarono più intime e una sera, su un plaid in giardino facemmo l'amore. Il rapporto prosegue a tutt'oggi, meno frequente e caliente x il passare degli anni ma sempre eccitante per situazioni e contesti sempre nuovi che cerchiamo di creare con fantasia. Mia moglie mi ha sempre fatto percepire che il nostro rapporto non sarebbe mai stato intaccato.
Certo, qualche timore o dubbio l'ho avuto, mentirei a sostenere il contrario. In special modo le rare volte che lo vedeva da sola si dimostrava restia, molto ritrosa quando le chiedevo come era andata.
Invece quando ero all'estero x lavoro e lui la andava a trovare, lei mi chiamava al telefono per dirmelo. Stranamente, se non mi trovava, con lui faceva solo petting spinto, di tutto e di più, ma non gliela dava. Eppure scopavamo assieme già da tempo. Era una singolare forma di riguardo verso me che ero lontano? Non l'ho mai capito.
Nel tempo in vacanza da soli in tempi diversi abbiamo avuto pochi altri rapporti trasgressivi, con il nostro amico tenuto sempre all'oscuro. Penso che la nostra storia, per noi tanto appagante, finirà in modo naturale. Mi reputo comunque molto fortunato....

_________________
"Se vuoi realizzare i tuoi sogni l'unica cosa da fare è svegliarti"


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Il fidanzamento
MessaggioInviato: mercoledì 13 gennaio 2016, 1:59 
Non connesso
moderatore
moderatore
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 30 giugno 2008, 22:53
Messaggi: 3245
Località: Napoli
Noi, quasi; a ripensarci ora.

Matteo non riusciva, nemmeno volendo, a pensare a dominguina come una figa da scopare e basta. Chattava più spesso che poteva, era romantico, erotico, sfacciato. Le diceva di amarla e le chiedeva di dire che lo amava.

E lei? Beh, quasi altrettanto: esclusività (fedeltà?), chattava anche davanti a me senza offrirmi di leggere...

Ma non so se rientra nello spirito del post d'apertura, perché non c'era la voglia, chessò, di andare al cinema insieme, o cose del genere. L'erotismo era la cifra distintiva del rapporto.

Comunque io non ne godetti appieno, fesso che non fui altro; eppure mia moglie mi mostrò che cosa era capace di fare.
Se fu all'altezza? Direi di sì, e anche lei; forse fui io a essere un tantino impari al compito (compito non facile).

E naturalmente ora non ci sarà più opportunità, né con Matteo né con altri. Dominguina molto se ne dorrà, tra qualche anno. Io ho quasi smesso di dolermene, anche se confesso che a qualche ricordo la mano ancora corre... :sega:

_________________
Ex aspirante, ex bull inconsapevole, ex cuck.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Il fidanzamento
MessaggioInviato: mercoledì 13 gennaio 2016, 13:35 
Non connesso
--------------------
--------------------
Avatar utente

Iscritto il: sabato 2 giugno 2007, 10:00
Messaggi: 240
Località: Milano - Vicenza - Bologna
Malibu ha scritto:
Trovare chi è all'altezza è estremamente difficile. Veramente pochi capiscono questo ruolo fra gli amanti. Anche conoscendo le regole. Da qui la delusione: perché trovare qualcuno che la scopi non è così difficile, ma trovare un fidanzato degno di questo ruolo è impresa quasi disperata?

Anche il protagonista del blog a cui ho fatto cenno, che sembrava la storia cuck perfetta, fallì miseramente nell'impresa.
Esistono mezzi per realizzarla ?
Chi ci è riuscito?


avrei qualcosa da dire in questo 3d, se è aperto anche ai bull... non vrrei essere "invadente".


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 16 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010